1. Home
  2. /
  3. Iniziative
  4. /
  5. Riconnessioni

Riconnessioni è un modello di Fondazione Compagnia di San Paolo realizzato a Torino da Fondazione per la Scuola. Dal 2017 promuove l’innovazione nella scuola agendo su infrastruttura Internet, formazione, comunità e guida un’azione coordinata con tutti gli attori del sistema scolastico: scuole, amministrazioni, fondazioni, editori, università, enti di ricerca, associazioni, imprese e startup.

Grazie alla collaborazione tra pubblico e privato, Riconnessioni connette gli edifici scolastici in fibra ottica, coinvolge i docenti in percorsi di sviluppo professionale, promuove l’utilizzo critico delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nella didattica, facilita processi di collaborazione tra pari e di co-progettazione tra mondo della ricerca, dell’innovazione e della scuola.

In Riconnessioni l’innovazione tecnologica abilita l’innovazione didattica per garantire a tutte e tutti di accedere alla conoscenza e imparare ad apprendere lungo tutto il corso della vita.

INFRASTRUTTURA INTERNET

La scuola ha bisogno di un’infrastruttura Internet di qualità per rendere agili i processi amministrativi, personalizzare la didattica, garantire l’accesso alla conoscenza a tutte e tutti gli studenti. Riconnessioni ha realizzato un’infrastruttura Internet coerente con i bisogni della scuola, basata su: rete metropolitana in fibra ottica, accesso a Internet veloce, sicuro e protetto, copertura di tutti gli spazi della scuola.

Rete metropolitana in fibra ottica

In Riconnessioni Torino è stata sviluppata un’infrastruttura di rete metropolitana in fibra ottica. 233 scuole sono state connesse con velocità da 1 a 10 GBPS grazie a un accordo con Open Fiber. L’infrastruttura è stata realizzata secondo una topologia a stella per garantire a ciascuna scuola di avere un collegamento punto a punto dedicato verso il nodo centrale dell’infrastruttura.

Accesso a Internet veloce

Il transito e la fornitura dei servizi di connettività sono gestiti dal Consorzio TOP-IX (Torino Piemonte Internet Exchange). La scelta è motivata dall’opportunità di coinvolgere un Internet Exchange, ovvero un operatore neutrale che può scambiare traffico ad alta velocità tra le scuole e Internet e garantire l’interconnessione tra i grandi provider per ridurre la latenza.

Accesso a Internet sicuro e protetto

L’accesso a Internet è gestito dal Consorzio GARR che predispone collegamenti simmetrici a 10 GB. La Rete GARR è la Rete Italiana dell’Università e della Ricerca Scientifica, interconnette ad altissima capacità università, centri di ricerca, biblioteche, musei, scuole e altri luoghi in cui si fa istruzione, scienza, cultura e innovazione su tutto il territorio nazionale. Grazie alle sue caratteristiche tecniche, la Rete GARR permette di avere bassissimi ritardi nella trasmissione e quindi è particolarmente adatta per trasmettere una grande mole di dati, comunicare in tempo reale, gestire piattaforme didattiche, utilizzare strumenti interattivi per la creazione di contenuti, trasmettere risorse multimediali e interattive ad altissima definizione anche in streaming.

Copertura di tutti gli spazi della scuola

In Riconnessioni Torino, nei plessi scolastici sono stati installati apparati di rete Aruba HPE e l’infrastruttura di rete è gestita in un centro di controllo in Cloud da Axians. L’approccio centralizzato di autenticazione garantisce un accesso alla rete Wi-Fi in qualsiasi istituto scolastico di Riconnessioni Torino con una coppia di credenziali personali.

Per aiutare tutte le scuole d’Italia, e non solo quelle di Torino, Riconnessioni ha elaborato delle linee guida per l’infrastruttura internet della scuola, rivolte a dirigenti scolastici, docenti, animatori digitali e personale scolastico. Nelle linee guida si trovano indicazioni e suggerimenti per poter applicare il modello Riconnessioni per l’infrastruttura Internet nelle scuole.

Scarica le linee guida

Prenota lo sportello di Riconnessioni per risolvere i dubbi riguardanti l’infrastruttura Internet della tua scuola

FORMAZIONE

La scuola ha bisogno di una strategia formativa innovativa per rendere i suoi attori agenti di cambiamento. Riconnessioni ha sviluppato un modello di formazione basato sul confronto con le comunità scolastiche, il mondo della ricerca e dell’innovazione. L’obiettivo è permettere a tutte e tutti i docenti di innovare e personalizzare la propria didattica, implementare in modo critico e consapevole le tecnologie digitali, potenziare l’inclusione e la creatività, rendere la scuola un vero strumento di equità sociale.

In Riconnessioni docenti, dirigenti scolastici e direttori dei servizi generali e amministrativi sono coinvolti in percorsi di sviluppo professionale orientati al consolidamento delle competenze digitali per l’innovazione didattica e l’inclusione, in linea con il quadro europeo DigComp.

L’offerta formativa di Riconnessioni è declinata in due modalità tra loro complementari:

  • formazione intensiva, trasversale e capillare dedicata al potenziamento dell’innovazione didattica e delle competenze digitali. Riconnessioni progetta, eroga, monitora e migliora percorsi formativi laboratoriali sui seguenti temi: inclusione, creatività, pensiero computazionale, cittadinanza digitale, strumenti e processi per la comunità scolastica, strumenti e processi per la gestione e amministrazione della scuola;
  • sperimentazioni verticali curricolari che coinvolgono i docenti interessati a discipline, metodologie didattiche o competenze digitali specifiche. Riconnessioni progetta e realizza queste sperimentazioni in collaborazione con partner interessati all’innovazione didattica e alla formazione docenti (fondazioni, editori, università, enti di ricerca, associazioni).

I percorsi formativi di Riconnessioni prevedono come risultato la progettazione e la sperimentazione in classe di attività didattiche curricolari o multidisciplinari. I docenti documentano e condividono queste esperienze nella Galleria di Riconnessioni, la sezione del sito dove condividere o cercare attività didattiche innovative, in ottica di reciproco stimolo.

Per essere a sostegno di tutte le scuole, e non solo di quelle dove il progetto interviene, Riconnessioni ha elaborato delle linee guida per una strategia formativa e di sviluppo professionale, rivolte a dirigenti scolastici, docenti, formatori, educatori e personale scolastico.

Scarica le linee guida

Prenota lo sportello di Riconnessioni per risolvere i dubbi riguardanti l’innovazione didattica

COMUNITÀ E RETI DI SCUOLE

In seguito ai percorsi formativi di Riconnessioni, i docenti partecipanti possono diventare formatori dei loro colleghi, guidando la formazione interna alla propria scuola e condividendo le attività didattiche sperimentate. Grazie a un protocollo con il Ministero dell’Istruzione e l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, questa formazione interna è rientrata nel Piano Nazionale Formazione Docenti e ha attivato percorsi di formazione a cascata che hanno raggiunto circa il 60% del corpo docenti di ogni istituto scolastico partecipante al progetto.

Inoltre, nell’ambito di Riconnessioni, Fondazione per la Scuola e Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte hanno accompagnato le istituzioni scolastiche nella creazione delle Reti Riconnessioni che hanno l’obiettivo di gestire in modo diretto lo sviluppo delle attività avviate da Riconnessioni, migliorare il sistema formativo, potenziare e integrare i servizi e ottimizzare le risorse.

REPLICABILITÀ TERRITORIALE

Riconessioni realizza azioni e interventi per il sistema scolastico che vogliono essere un modello da replicare in altri contesti territoriali. Nell’anno scolastico 2019-2020 infatti è stato avviato il progetto Riconnessioni Cuneo grazie alla Fondazione CRC e alla collaborazione con Fondazione per la Scuola, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, Ufficio Scolastico Territoriale di Cuneo e Anci Piemonte.

Scopri i casi studio

Menu