Il Sistema Duale nella IeFP

Con l’Accordo Stato-Regioni del 24 settembre 2015 è stata avviata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per volontà dell’allora sottosegretario L. Bobba, la sperimentazione del Sistema Duale nei percorsi finalizzati al conseguimento della qualifica triennale, del diploma professionale quadriennale di Istruzione e formazione professionale (IeFP) e per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore IFTS.
La sperimentazione ha inteso verificare efficacia e sostenibilità di realizzazione dei percorsi in modalità “duale”, cioè attraverso la collaborazione strutturata tra enti di formazione e imprese per la progettazione e attuazione “in alternanza rafforzata” delle attività formative.

L’azione sperimentale avviata nel 2016 è ora terminata e i percorsi “duali” sono entrati a far parte dell’offerta formativa ordinaria in quasi tutte le programmazioni regionali, registrando risultati positivi in termini di successo formativo, esiti occupazionali, contrasto della dispersione scolastica e formativa.
Le attività di monitoraggio realizzate da diversi attori, istituzionali e non nel corso della sperimentazione hanno rilevato forme innovative di organizzazione (interna e esterna) degli organismi di formazione che registrano risultati eccellenti, evidenziando la presenza di diverse declinazioni (organizzative, formali e didattiche) di modelli di relazione stabile, strutturata e costitutiva tra organismi formativi, imprese e, in qualche caso, centri di ricerca.