Riconnessioni Festival

Il 24 e 25 Marzo 2019 Riconnessioni ha festeggiato la scuola del futuro che si realizza ogni giorno tra i banchi delle nostre città con un’antologia di esperienze, visioni e testimonianze di innovazione, creatività, inclusione. Un festival dedicato a genitori, figli, insegnanti, istituzioni pubbliche e private dove sperimentare come cambia la scuola oggi per preparare ad un futuro che possiamo solo immaginare.

Il Festival è stato progettato e realizzato insieme a Xké? Il Laboratorio della curiosità e siè svolto tra l' Auditorium RAI A. Toscanini, via Gioachino Rossini 15, Torino e Xké? Il laboratorio della curiosità, via Gaudenzio Ferrari 1, Torino.

 

PROGRAMMA

DOMENICA 24 MARZO

LABORATORI FANTASTICI

Xké? Il laboratorio della curiosità, via Gaudenzio Ferrari n. 1

Divertiamoci imparando con laboratori di creatività, scienza e tecnologia, inclusione e consapevolezza digitale. I laboratori progettati e realizzati insieme a Xké? Il laboratorio della curiosità si svolgono dalle 12 alle 16:30 e durano circa un’ora. Sono pensati affinchè gli adulti partecipino insieme ai figli dai 6 ai 14 anni. Non richiedono competenze o conoscenze particolari, solo la voglia di imparare divertendosi.

Computational Tinkering - Pensare con le mani

Un laboratorio per creare, inventare e animare. Dall’idea alla realtà, dalla teoria alla pratica. Trasformare idee in oggetti, innescare la creatività e attivare circuiti...elettrici e cerebrali!

Colori in codice - Programmiamo con i pennarelli

Trasformiamo i comandi in messaggi colorati! Troviamo il percorso migliore per arrivare alla Mole! Questa è la strada più corta... ma sarà anche la più veloce? Una passeggiata in compagnia di Ozobot…

Immagina la scuola del futuro - Laboratorio di coding e apprendimento creativo per genitori e figli dai 6 ai 14 anni.

Un CoderDojo non è una strana arte marziale, ma un movimento aperto, libero e totalmente gratuito che ha l’obiettivo di spiegare le logiche dei linguaggi di programmazione informatica per sviluppare il pensiero computazionale e la creatività. I partecipanti usano Scratch, il linguaggio di programmazione sviluppato al MIT Media Lab, per creare e condividere storie, animazioni e videogiochi, immaginando la scuola del futuro. È un'occasione per esercitare la propria creatività e usare la tecnologia in modo divertente, attivo e consapevole.

A cura di CoderDojoUpTo

Internet4kids - Come funziona la rete?

Un laboratorio per far scoprire da vicino la rete che usiamo tutti i giorni e la cui esistenza diamo ormai per scontata. Collegando tra loro cannucce colorate tramite il sistema di collegamento Strawbees, i partecipanti imparano come funziona l’invio di informazioni in rete. Un gioco che diventa occasione per approfondire la conoscenza sul digitale e promuovere un uso più consapevole di Internet e delle sue applicazioni. Riusciranno i nostri piccoli tecnici, dopo aver costruito la rete, a spedire una foto da un paese ad un altro?

A cura di Consorzio Garr e Consorzio TOP-IX

LEZIONI SPETTACOLARI

Auditorium RAI A. Toscanini, via Gioachino Rossini, 15

Uno spettacolo per bambini e genitori sulla scuola del XXI secolo, la scuola che già oggi sta realizzando il futuro. Animano la festa lezioni spettacolari rivolte a bambini e ragazzi che fanno ragionare su quanto possa essere bello e divertente imparare cose nuove in modo nuovo, nel frattempo si gioca con la tecnologia e si balla con i robot.

LE LEZIONI SPETTACOLARI

Coding per genitori e figli di Alessandro Bogliolo

Il balletto dei robot con NAO, Istituto Comprensivo 3 di Modena e Media Direct - Campus Store

Giocare con creatività e tecnologia di Carmelo Presicce

Accompagnamento e conduzione a cura del Teatro della Caduta

LUNEDÌ 25 MARZO

CONFERENZA SULLA SCUOLA DEL XXI SECOLO

Innovare il sistema educativo è una delle sfide principali nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Una sfida complessa perché richiede che i territori, le comunità, il pubblico e il privato insieme si impegnino a tracciare nuovi modelli di sviluppo per supportare le esperienze migliori che emergono ogni giorno dai banchi di scuola. La conferenza è un momento di incontro con i partner di Riconnessioni, pubblici e privati, e con la comunità di insegnanti, presidi, personale scolastico e genitori che, ognuno a suo modo, stanno collaborando allo sviluppo di un nuovo modello di scuola, partendo da Torino.

La conferenza si divide in 3 sezioni che si alternano durante la giornata, dalle 09:00 alle 14:00.

  1. TESTIMONIANZE - Testimonianze di scuole del XXI secolo che innovano didattica e processi organizzativi, partendo da Torino e dall’esperienza di Riconnessioni.

Intervengono alcuni istituti comprensivi di Torino che stanno partecipando a Riconnessioni.

  1. VISIONI e PROGETTI - Progetti e strategie, esempi e proposte di oggi per costruire la scuola di domani.

Intervengono i partner di Riconnessioni: Franco Bassanini*, Presidente di Open Fiber; gli autori Federico Batini, Giunti Scuola, Elia Bombardelli, De Agostini
Scuola
, Laura Fumagalli, FME Education e Mario Spicci, Pearson Italia; Toby Baker, Fondazione NESTA.

  1. POLITICHE - Politiche e progetti per sostenere il sistema scolastico e per accompagnare le scuole nella gestione del cambiamento.

Intervengono Marco Bussetti*, Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca; Sergio Chiamparino*, Presidente della Regione Piemonte; Antonietta Di Martino, Assessora all'Istruzione e all'Edilizia Scolastica della Città di Torino; Francesco Profumo, Presidente della Compagnia di San Paolo.

Moderano Daniele Barca e Lorenzo Benussi.

 

* In attesa di conferma 

ORARI DELLA CONFERENZA

09:00 - 09:30 Accredito

09:30 - 09:45 Benvenuto

09:45 - 10:00 Politiche e interventi delle Istituzioni

10:00 - 11:30 Testimonianze e Visioni, prima parte

11:30 - 11:45 Pausa

11:45 - 13:00 Testimonianze e Visioni, seconda parte

13:00 - 13:30 Conclusioni e saluti

Per maggiori informazioni e per scoprire gli ospiti visita la pagina del Festival al seguente indirizzo web:

https://www.riconnessioni.it/festival/