CONFERENZA PROGRAMMATICA NUOVO PAS

Il Provaci ancora, Sam! – Recupero (prevenzione secondaria), nel corso di oltre 20 anni ha saputo andare verso chi è escluso da ogni sponda educativa e formativa, fornendo un esempio in Europa durante gli anni in cui venivano fondate le politiche pubbliche dell’UE  di contrasto all’esclusione da istruzione e formazione.
Si tratta di un dispositivo complesso che si connota come una “scuola di seconda occasione” vera e propria e che opera soprattutto  attraverso i CPIA e la Tutela Integrata.

Il PAS-Recupero ha quindi saputo:
-    Riportare l’attenzione delle politiche pubbliche in Italia sulle condizioni effettive dei ragazzi precocemente esclusi dalla scuola e che vivono in condizioni di manifesta fragilità, mostrando che è possibile riprendere l’azione educativa;
-    Proporre diverse azioni e misure, tra loro integrate, adeguate a ciascun ragazzo coinvolto nel progetto (attività didattiche e laboratoriali, supporto psicologico, incontri formativi multidisciplinari, ecc.);
-    Sostenere l’azione e la riflessione dei docenti, educatori e operatori che con i ragazzi sono quotidianamente impegnati.

La Conferenza Programmatica, che si è svolta il 23 marzo scorso, è stato quindi un momento di approfondimento per una migliore supervisione e formazione delle equipe del PAS e di supporto ai nuovi bisogni emersi da parte di chi opera nel progetto o lo sostiene.
Si è inteso inoltre, ri-aprire la ricca esperienza del PAS a un confronto continentale, ospitando partner europei e italiani che operano nel medesimo ambito e dare spazio alle riflessioni circa le pratiche reali, attuate nel campo d’azione della misura “Recupero” e coinvolgendo tutti gli operatori, al fine di consolidare e rilanciare il progetto.
Al tempo stesso, il confronto con le istituzioni che da sempre sostengono il progetto (Comune di Torino, Città Metropolitana di Torino, Regione Piemonte, Ufficio Scolastico regionale per il Piemonte, Ufficio Pio, Fondazione per la Scuola, Compagnia di San Paolo) è stata l’occasione per affrontare i nodi critici e per mettere a punto strategie innovative utili per sviluppi futuri.

I moderatori della giornata, Marco Rossi-Doria responsabile scientifico del nuovo Provaci ancora, Sam! e Arduino Salatin - Preside IUSVE - Istituto Universitario Salesiano di Venezia, hanno introdotto i contributi dei rappresentanti degli enti partner e degli operatori del progetto.