Sam non va in vacanza: il progetto estivo che mira a una comunità sempre più inclusiva

6 Luglio 2020

Fondazione Compagnia di San Paolo e Fondazione per la Scuola promuovono, con Città di Torino e Ufficio Scolastico Regionale per il PiemonteSam non va in vacanza: il progetto realizzato grazie alla collaborazione tra le diverse componenti del Provaci ancora, Sam! con l’obiettivo di offrire ai ragazzi dai 6 ai 14 anni un’occasione per il recupero di un anno scolastico atipico, interrotto dal coronavirus, supportando gli studenti con più difficoltà e operando nella direzione di una comunità sempre più inclusiva e partecipata al fianco delle famiglie e della scuola, in complementarietà e integrandosi all’offerta estiva del Comune di Torino e degli oratori.

I destinatari sono bambine e bambini delle classi quarte e quinte delle 33 scuole primarie e le ragazze e i ragazzi delle 32 scuole secondarie di primo grado di Torino che aderiscono al progetto Provaci ancora, Sam! L’obiettivo è stimolare gli apprendimenti disciplinari e sostenere le competenze dei ragazzi più fragili attraverso l’integrazione di diverse professionalità e in stretto raccordo con le istituzioni scolastiche di provenienza. Questo intervento si pone anche in continuità con le competenze e gli strumenti di supporto alla didattica a distanza messi a disposizione nel periodo di “lockdown” dal progetto Riconnessioni

L’iniziativa mette in campo fino a 100 educatori appartenenti a 20 diverse associazioni del territorio d’intesa con le scuole in cui il progetto Provaci ancora, Sam! è attivo tutto l’anno, per creare 260 moduli didattici coinvolgendo per sette settimane – dai primi di luglio al 7 agosto – 2.000 ragazzi circa in attività che si svolgono nel rispetto delle normative nazionali e regionali per la gestione in sicurezza delle attività e per la prevenzione del contagio.

Sam non va in vacanza vuole trasformarsi in un importante laboratorio di comunità, un ponte tra scuola e società, che continua il modello che coniuga pubblico – Città di Torino e Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte – e privato, cioè Fondazione Compagnia di San Paolo con i suoi enti strumentali e le organizzazioni territoriali e ribadire fortemente che scuola, territorio, infanzia e adolescenza sono un investimento strategico per il nostro futuro e per il futuro del nostro Paese.

Il progetto si inserisce nell’ambito della più ampia iniziativa 2020. Un’estate insieme messa a punto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e dai suoi enti strumentali e partecipati Fondazione per la Scuola, Ufficio Pio, Consorzio Xké? ZeroTrediciun ricco programma estivo che mira a restituire ai giovani serenità, attraverso nuove modalità e occasioni relazionali ed educative.

  • Documenti correlati

    Comunicato stampa