Osservazioni sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

1 Febbraio 2021

La VII Commissione della Camera dei deputati (Cultura, istruzione, ricerca, editoria, sport) ha invitato la Fondazione per la Scuola a trasmettere le proprie osservazioni in merito alla proposta di “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” (PNRR), che sta esaminando al fine di esprimere il proprio parere alla V Commissione (Bilancio) che a sua volta riferirà all’Assemblea dei deputati.

Tale proposta di PNRR – trasmessa dal Governo al Parlamento lo scorso 15 gennaio – rappresenta un ulteriore passo verso la compiuta definizione del Piano che dovrà essere predisposto dal nostro Paese, entro il 30 aprile, per accedere ai fondi di Next Generation EU, il nuovo strumento dell'Unione europea per rispondere alla crisi pandemica provocata dal Covid-19 che integra il Quadro finanziario pluriennale per il periodo 2021/2027.

Le osservazioni sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza elaborate dalla Fondazione per la Scuola si focalizzano sugli ambiti di propria competenza: l’istruzione e la ricerca in primis, ma anche l’efficienza energetica e la riqualificazione degli edifici scolastici. Tra i temi affrontati la riduzione dei divari territoriali nella qualità dell’istruzione e il contrasto alla povertà educativa, il piano asili nido e il potenziamento delle scuole dell'infanzia (3-6 anni), senza dimenticare gli interventi per la didattica digitale integrata, per le competenze STEM e il multilinguismo.

  • Piano Nazionale di ripresa e resilienza