Per non dimenticare Vito Scafidi, una riflessione sul tema dell’edilizia scolastica

19 Novembre 2018

Cosa è cambiato nell’edilizia scolastica: risultati raggiunti, responsabilità e impegni per scuole più sicure” è il titolo del convegno che si svolgerà mercoledì 28 novembre dalle ore 10 presso la sala conferenze di Palazzo Bernini: un’opportunità di discussione e di sensibilizzazione sui temi della sicurezza nell'edilizia scolastica e della prevenzione dei rischi.

L’iniziativa è organizzata in occasione della giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole – istituita dalla legge sulla “Buona Scuola” – che si celebra ogni anno il 22 novembre in memoria di Vito Scafidi, il ragazzo che nel 2008 perse la vita al liceo Darwin di Rivoli a causa del cedimento del soffitto della sua aula.

Programma

Introduce e modera: Umberto D’Ottavio, già assessore all’Istruzione della Provincia di Torino e Deputato XVII Legislatura

Saluti istituzionali: Città Metropolitana di Torino e Città di Torino

Intervengono:

Gianna Pentenero, Assessore all’Istruzione, Lavoro e Formazione Professionale della Regione Piemonte
Fabrizio Manca, Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte
Simona Montesarchio, Direttore generale della Direzione per interventi in materia di edilizia scolastica del MIUR
Alberto Avetta, Presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) Piemonte
Nicola Fonzo, Presidente dell’Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici (ANDIS) Piemonte
Tommaso De Luca, Presidente Asociazione Scuole Autonome Piemonte (ASAPI)
Cinzia Scafidi, madre di Vito Scafidi
Ludovico Albert, Presidente della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo

Durante il convegno sarà proiettato anche un documentario sulla sicurezza realizzato dalla Fondazione Benvenuti in Italia.

Per partecipare è necessario iscriversi a questo link: https://goo.gl/forms/dWKgOh0H7xaVyKz03

Scarica la locandina del convegno