“2021. Un'estate insieme”: un progetto coordinato per offrire nuove esperienze ai più giovani

12 Maggio 2021

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19, la Fondazione Compagnia di San Paolo con la Fondazione per la ScuolaUfficio Pio, Consorzio Xké? ZeroTredici, hanno messo in campo, insieme alla Città di Torino (ITER), l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, l’Associazione Abbonamento Musei, le organizzazioni territoriali, le istituzioni scolastiche, gli oratori diocesani e salesiani e i CESM, un’azione coordinata e integrata per offrire ai più giovani nuove opportunità educative e di benessere.

La Fondazione Compagnia di San Paolo, con la Fondazione per la ScuolaUfficio Pio, Consorzio Xké? ZeroTredici, per il secondo anno consecutivo promuove il programma di “2021. Un’estate insieme”, rivolto a bambini e bambine, ragazzi e ragazze da 0 a 14 anni. 

Gli obiettivi dell’iniziativa sono:

  • favorire il benessere di bambini, bambine e adolescenti e stimolare la voglia di esplorare, imparare e socializzare;
  • promuovere l’organizzazione di opportunità di svago, ricreative, di movimento, socializzazione, rivolgendosi a tutti con un’attenzione particolare alle situazioni di fragilità economica, sociale e scolastica, determinate o aggravate dagli effetti della pandemia;
  • realizzare proposte educative di qualità che favoriscono il riappropriarsi dei luoghi della città (musei, proposte culturali e artistiche, parchi, etc.) e nuove opportunità di apprendimento, finalizzate anche al recupero/potenziamento.

Tra le iniziative promosse dal Sistema Compagnia, la Fondazione per la Scuola, nel solco dell’esperienza del Provaci ancora, Sam! e con il supporto formativo del progetto Riconnessioniorganizza Sam non va in vacanza. Questa azione mira ad offrire, alle classi delle 32 scuole aderenti al progetto “Provaci ancora, Sam!” su tutto il territorio cittadino (nello specifico ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di I grado per 10 settimane e nel periodo agosto/metà settembre anche per gli studenti delle classi 4a e 5a della scuola primaria), attività didattiche attraverso il gioco, il teatro, la laboratorialità con l’obiettivo di integrare e rafforzare gli apprendimenti delle alunne/i, soprattutto i/le più fragili e garantire una continuità educativa tra anni scolastici.​ 

Sam non va in vacanza, insieme ai progetti Estate Ragazzi della Città di Torino e degli Oratori salesiani e diocesiani, Xké Estate, Estate Bimbi dello Spazio ZeroSei e La Bella Stagione: un palinsesto di azioni in città compongono il programma “2021. Un’estate insieme” e sono realizzate in sinergia con le istituzioni locali, con l’intento di mettere a sistema esperienze, reti professionali, competenze e nuove opportunità. 

L'anno e più di emergenza sanitaria ha pesato sulla vita attuale e sul futuro delle giovani generazioni a causa del distanziamento sociale e della didattica a distanza. L’estate sarà un periodo cruciale, da pensare in continuità con quello scolastico. La Fondazione per la Scuola concorrerà allo sviluppo di un percorso di riflessione formativa sui temi educativi con le associazioni che gestiscono i centri estivi e le scuole, teso a fornire accompagnamento metodologico e scambio di pratiche.